Nomadi a Bra (CN)    10 Luglio 2001

Il 19 luglio 2001 i Nomadi hanno suonato a Bra ed č stata un'altra serata di grande festa ed
aggregazione.
I colori dell'estate hanno poi fatto da ideale cornice allo scenario circostante. Da notare….neanche una
zanzara!
Tanti gli amici ritrovati come i
Vagabondi Genovesi ai quali va un caloroso saluto.E poi sul palco i
"nostri" sei "vagabondi": Danilo, Beppe, Massimo, Cico, Daniele e Sergio: pių carichi e pių vivi che
mai….Cosė come le emozioni provate durante le canzoni i messaggi letti ed "interpretati"; tra l'altro
amatissimi dal pubblico.

Importante č stato l'intervento di Danilo Sacco sul G8 di Genova, che ha dato la personale e collettiva approvazione ad una protesta pacifica da parte di alcuni presenti identificatisi con uno striscione.
Poi il concerto č proseguito con la gente che ha preso a ballare sulle note di
"20 de April" e durante l'intervento del Duo Trinitario cubano che sempre riesce a scaldare ogni anima presente. Come in "Hasta siempre comandante" dove davvero tutte le voci diventano una cosa sola.
Ancora una volta Danilo ha poi ringraziato i
"Vagabondi della Mole" per le immancabili ormai (e
guai se non fosse cosė) scatole di medicinali per i bambini di Cuba.

E pian piano emozione dopo emozione si č arrivati a
"Io vagabondo" ed ai saluti per la prossima emozione!
Ed i Nomadi gentilmente hanno ringraziato e salutato tutti, con Augusto e Dante prima di tutto.
Cosė anche a Bra ha salutato i nostri amici e ci ha salutati sapendo di avere da quella notte un prezioso e raro colore in pių….quello nomade!
Soltanto una piccola considerazione, se mi č permessa: i posti a sedere con in pių le differenze di
prezzo per i biglietti….queste cose lasciamole ad altri se č possibile.

Grazie e sempre Nomadi!

                                                                                       Andrea

                                  Stemma del Fans Club
                              
Racconti dai Concerti indice     HOME PAGE