Castagnole: doppio appuntamento, doppie emozioni

43 volte Castagnole, 26 volte raduno estivo. Nella tradizionale piazza di San Bartolomeo, il 26 Agosto ci siamo ritrovati per emozionarci nuovamente (doppiamente!) davanti ai nostri idoli. L’aria aperta, l’atmosfera ancora viva dell’estate, il sapere di incontrare amici di ieri e sapere di, magari, conoscere quelli di domani fanno sì che da sempre Castagnole sia uno degli appuntamenti più attesi. Uno di quelli certi, su cui si può contare.
L’appuntamento ha visto quest’anno un nuovo gruppo di organizzatori: la Pro Loco ha da poco infatti cambiato Consiglio Direttivo ma i tradizionali appuntamenti sono rimasti. Dietro le quinte, comunque, sempre presente il fido Abate, con il suo magnum di Barbera, dono per una persona meritevole.
Una cosa ha colpito noi Vagabondi: la dichiarazione ufficiale della somma devoluta all’IRCC di Candiolo per il sostegno degli studi contro i tumori, residua delle spese sostenute per l’organizzazione del concerto di Costigliole di Saluzzo: ben 10.000 Euro. La notizia è stata comunicata sul palco proprio da una delle figlie del compianto Giulio, Manuela, alla presenza di Rosi e di un rappresentante dell’Istituto. E noi, di questo successo, ne siamo davvero orgogliosi: ancora una volta solidarietà. Ancora una volta contributo marchiato VDM. E poi, ancora una volta, il nominare il nostro Club dal palco, il grazie di Yuri per il pensiero donato al neo-nato figlio Erik.
E, dopo questa bella notizia, dopo l’”aperitivo” (così definito dal Maestro Beppe il concerto pomeridiano) ancora una sorpresa…. Decisamente una bella sorpresa: l’ouverture con “Stagioni”, Beppe al piano, Yuri alla voce. Emozioni pure (chi se la ricorda dal vivo? Io no!).
E come sempre coriandoli, abbracci, chiacchiere, con coloro che, come noi, questo appuntamento non se lo vogliono perdere. E come sempre…. Sempre Nomadi!


 

MILENA
 

Ciao Vaga

INDIETRO      HOME PAGE