grugliasco (to) 24 luglio.......CON IL CUORE

…”GUARDATECI NEGLI OCCHI E NEI NOSTRI CUORI E CAPIRETE TUTTO QUESTO”… 

i Nomadi hanno sottolineato questo alla fine del concerto di Grugliasco e ad onor del vero  si è capito veramente quale era  il loro sentimento e stato d’animo nell’affrontare il concerto e questo momento in generale .Sicuramente una serata diversa dal concerto di Volpiano di tre settimane fa. A partire dal pubblico più numeroso e partecipativo e poi sul palco regnava maggiore distensione e naturalezza.

Sergione si sta dimostrando un buon vocalist e polistrumentista, sicuramente coraggioso ma soprattutto uomo normale e spontaneo in un mondo che non possiede molto queste qualità …

Una citazione la merita la seconda parte del concerto con canzoni di un certo spessore, se non altro perché abituati alla voce di Danilo. SENZA PATRIA, UN PUGNO DI SABBIA, SALUTAMI LE STELLE …

Il tour continua, le polemiche speriamo che inizino a trasformarsi in consapevolezza che il ritorno del Sacco è imminente, e stavolta saranno i nostri cuori a tremare … dall’emozione di rivederlo e risentirlo.

                                               Sempre Nomadi!                                       Luca C.

 

INDIETRO      HOME PAGE