NOVELLARA 2015

INTERVISTA AI VAGABONDI...
XXIII TRIBUTO AD AUGUSTO

 

CLICCA PER LE FOTO

A Novellara la magia si fa più grande... Chi non ha mai partecipato non può capire, neppure se a raccontarlo fosse il più grande degli scrittori...
La musica è solo l'inizio, si fa cornice di un profondo incontro con la storia e sempre più intensamente con la solidarietà... Le emozioni inondano.. semplicemente tutto...
Il sabato quando tutto finisce... sai che deve ancora ricominciare...
Al mattino di domenica incontri la storia nelle parole di un deportato... e al pomeriggio, con i suoi occhi ancora riflessi nei tuoi, ascolti Auschwitz... Non ci sono parole..
Grazie Beppe per quanto hai organizzato... Grazie Vittore Bocchetta, per essere "sopravvissuto per dispetto"...anche se non è possibile raccontare cosa vuol dire morire di fame... I tuoi occhi lo hanno descritto... e non vedo l'ora di essere a Auschwitz (appuntamento annunciato per fine ottobre) a "toccare con gli occhi" ...per usare le parole del Maestro...
Ma lasciamo la parola a tutti voi...
Oreste, battesimo Vagabondo? :-)
"È stata la prima volta con il gruppo, pur essendo un ritorno a Novellara. Sono giornate sempre piacevoli e dense di emozioni, oltre a quelle che si vivono nei concerti. La musica è il centro, ma tutto il contorno fatto di incontri, mostre, conferenze, visite rendono intensa la densità del weekend..Molto bello l'incontro sui 70 anni dalla liberazione di Auschwitz: solo chi ha vissuto quella esperienza può sapere cosa può arrivare a fare l'uomo contro i suoi simili. A noi il compito di evitare che si ripeta, anche se voltarsi dall'altro lato ci viene troppo spesso naturale..."
Elisa P. (Perfetto ma detta anche Preziosa :-) ) cosa vorresti dire a chi non era con noi questo week end?
"Questo è ormai un appuntamento imperdibile e il gruppo Vagabondi è sempre più affiatato. Non c'è pioggia, né ritardo di navette.. che possano arrestare il nostro entusiasmo. Grazie NOMADI!!!"
Milena... Inarrestabile energia... Ricordo quando mi dicevi... Iscriviti al gruppo che poi si va a Novellara insieme!!! :-) Ora è successo!!! Grazie!!!
Cosa ci dici di questa avventura?
"Se il 2015 si vedrà da Novellara, sarà di nuovo semplicemente fantastico! Al prossimo concerto!!!"
Salvatore, a te la parola...
"Passione, amicizia, solidarietà, sono i valori che rendono un'unica famiglia i Nomadi con i suoi fans. E tutto ciò trova la sua realizzazione massima ogni anno al Nomadincontro di Novellara".
Alessia, il momento più bello?
"Due giorni intensi e stupendi, con i Nomadi e con voi compagni di Viaggio! Tantissimi momenti emozionanti, ma sentire Beppe Carletti suonare la fisarmonica lo è stato ancora di più... :-)"
Valerio, Mauro, Anni di Frontiera...
Mauro, per descrivere tutto con una canzone?
"Grazie alle emozioni, a tutte le emozioni..." "È stato bellissimo, grazie a tutti, Sempre Nomadi"

Valerio, le tue emozioni?
"È impossibile esprimere tutto ciò che ho provato in questi due giorni, il popolo nomade è unico e voi Vagabondi siete persone bellissime. Un momento fondamentale è stata la visita alla tomba di Augusto. È grazie a lui che è possibile tutto questo!"
Stefania e Claudio, si può chiedere di più?
"Sono state due giornate speciali. Noi, la nostra energia, i Nomadi... Cosa si può chiedere di più? Grazie per tutte le emozioni..."
Patrizia (Perfetta e Preziosa anche lei ;-)) ci racconta così la sua Novellara:
"Mi ha emozionato moltissimo vedere TUTTI i Nomadi sul palco che interagivano, scherzavano, suonavano, e si donavano a tutti noi!!! Novellara è sempre una bella esperienza.. Anche con la pioggia!"
Rita... Il momento più emozionante e quello più divertente?
"Emozioni a 4 stelle quando ho coronato il sogno e realizzato il desiderio atteso dal 92 di visitare, purtroppo :'( la tomba di Augusto.. Invece... Il momento un po' hard e molto divertente è stato dormire in un albergo super ma con camere poco insonorizzate.. Per non sentire i vicini si è cantato fino alle 3!!!"
Antonio... (detto Totò) Novellara è stata anche occasione per festeggiare le nozze d'argento dell'amicizia tra Beppe Cico e Daniele...
"Sì il momento più emozionante per me è stato vedere la commozione di Cico e Daniele quando Beppe ha consegnato loro la targa per i 25 anni..."
Eleonora.. Prima esperienza nel fan club anche per te... Com'è andata?
"Sono stata accolta calorosamente e i vari membri del gruppo mi hanno coinvolta nelle attività. Sicuramente esperienza molto positiva. Ringrazio tutti e in particolar modo Elisa C. Milena e ovviamente Sandrina"
Ornella e Garduccio come vi siete trovati con i Vagabondi?
"Siamo stati bene, una compagnia di viaggio ottima con la speranza di vederci il prossimo anno!"
Luisa e Beppe per voi?
"Per la prima volta con i Vagabondi della Mole ma è stato come conoscersi da sempre. La magia della musica dei Nomadi ha creato belle alchimie. Due giorni intensi e emozionanti che ci hanno dato la carica per riprendere la quotidianità"
E chiudiamo con le parole della nostra Presidente... che prima di tutto ringraziamo per l'organizzazione che ci ha consentito di vivere insieme questi bei momenti...
Che ci dici Sandrina?
"Innanzitutto io ringrazio tutti per la bellissima armonia che si è creata, sono stati due giorni intensi, il concerto di oggi domenica a mio parere è stato più rock, loro erano carichissimi e ci hanno regalato tante emozioni. La canzone Qui cantata da Cristiano mi piace moltissimo. Ancora grazie a tutti e in particolare alla nuova scrivana Elisa C."
Grazie... :-) È stato bellissimo!
...Come ci ha scritto anche Sara sul suo bigliettino... raccolto insieme agli altri sul pullman nel viaggio di ritorno... bigliettini che ci hanno consentito questa bella intervista per rivivere insieme Novellara ...
Grazie a tutti voi, a Novellara e al suo grande Sindaco per tutte le iniziative a contorno di questo magnifico Tributo!!!
A prestissimo!


       

Elisa C

  INDIETRO       HOME PAGE