A TRECATE......ASPETTANDO DANILO

"Concerto bello, divertente, velato di malinconia per l'assenza di Danilo. Ma soprattutto, ieri, ho imparato...
Come ha detto Cico "la musica ora viene in secondo piano, qui si parla di vita". E ieri ho "respirato" la vita. Guardandomi intorno ho "sentito" nel cuore l'entusiasmo della gente, l'amore infinito che ci lega a questo sogno chiamato NOMADI. 

Ho visto persone di ogni età cantare a squarciagola, ridere e ballare, signori anziani con l'entusiasmo di bambini. 

Ho "sentito" l'Amore che i Nomadi ci mettono nell'interpretare le canzoni, nel produrre nuovi arrangiamenti, nel farci sorridere con le loro battute, ma ho anche "sentito" la tristezza, i dubbi e le difficoltà che li han segnati in questi mesi.

E in quel momento....li ho amati di più. Ieri sera ho imparato ad amare la vita un pò di più perchè la vita ha dei percorsi a noi sconosciuti ma è il come li si affronta che cambia le cose. 

Grazie Nomadi perchè mi avete insegnato cosa vuol dire Coerenza, continuare il cammino, lottare, stringere i denti, perseguire i propri ideali anche se tutt'intorno non tutti approvano. 

E' facile "cantare" coerenza, il difficile è "viverla" nella propria storia. 

E allora grazie ragazzi, e, soprattutto, grazie Danilo che anche da lontano dimostri di essere un grande Uomo.
E così..il viaggio continua...ci vediamo a Lequio Tanaro....aspettando Danilo.

Cristiana - Vagabondi della Mole Torino"

 

Stemma del Fans Club

INDIETRO     HOME PAGE